se è pubblica va difesa con i denti

se è pubblica va difesa con i denti
 
La scuola di tutti e per ciascuno
la scuola che ha reso grandi alcuni settori del paese allargando cultura e competenze
———————————————————————————————————
Nei regimi fascisti e dittatoriali ed in quelli stupidi la Cultura fa paura
e fa paura il sapere, così come fa paura la conoscenza.
Si disprezza di approfondisce e chi argomenta e l’uso dei libri è sconsigliato…
 
La scuola italiana pubblica e in progress, pur con tante difficoltà e le contraddizioni del regime democristiano, avevano consentito a figli di contadini, pescaotir, operai e impiegati di raggiungere lauree, anch ebrillanti e posizioni dirigenti nel Paese creando una classe di funzionari intelligenti e sensibili alle tematiche di quelli che hanno di meno.
 
leggendo e studiando molti avevano compreso e fatto proprio che:
 

È compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l’eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l’effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all’organizzazione politica, economica e sociale del Paese

Ecco perchè la scuola pubblica ha bisogno più che mai di aiuto e di sostegno.
Ne ha bisogno perchè la stanno demolendo a pezzi colpendo proprio i pilastri più forti:
  • le maestre della scuola dell’infanzia
  • le maestre ed i maestri della scuola elementare
  • la conoscenza il sapere e le discipline
  • il numero dei bidelli per unità scolastica
  • il tempo scuola.

La scuola pubblica è di tutti. E’ di Antonio e di Carmela, è delle maestre che si impegnano fino in fondo e vogliono il tempo pieno, è dei professori che ritengono che è solo la lingua che fa eguali, è dei sindacalisti che credono nel sindacato ed hanno competenze di lavoro e sanno cos’è la fatica, è dei dirigenti scolastici che rischiano ogni giorno, è, perfino, di quei pochi assessori e sindaci cche credono che la cultura venga prima dell’imbecillità che perseguono con tanta costanza e velocità. 

 
Forse bisognerebbe fare pulizia dentro e fuori la scuola pubblica a cominciare dai ciucci…….
Ringrazio il mio nipotino Andrea per la sintesi che mi ha regalato  
 
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Notizie e politica. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...