Finalmente in vacanza

Finalmente in vacanza
Qualcuno direbbe … "meglio tardi che mai".
Finalmente sono in vacanza….
Che ci aspetta ai primi di settembre….?
Cosa MI aspetta ai primi di settembre…… ?
Non ho dubbi…. la mia battaglia quotidiana, annuale, contro l’amministrazione della scuola e la deriva populista e qualunquista dei sindacati della scuola.
la prima lenta, burocratica, contraddittoria,
i secondi incapaci di difendere i diritti dei deboli e dei meno garantiti,
incapaci di parlare di lavoro e di merito per chi dà qualità, impegno, professionalità.
io, forse illusorio peter pan, "figlio" di Rousseau e della Montessori,
figlio anche del disobbediente Lorenzo Milani….
io che credo di dover difendere i diritti dei bambini all’istruzione ed alla migliore istruzione possibile,
per difendere [a volte con i denti] i diritti di tanti genitori
che neppure conoscono la mia fatica quotidiana
nel dare ai loro figli il meglio possibile…..
Una lotta a volte perfino quotidiana a favore dell’intelligenza e della logica e contro la stupidità della burocrazia che frena lo sviluppo sano ed intelligente non solo della scuola nel nostro paese.
Ed è un’autentica battaglia che non è facile portare sulle spalle proprio qui nella provincia di Napoli, che scrittori ed alcuni rari giornalisti definiscono terra di camorra….
Ma perchè la scuola non funziona bene? dov’è la camorra? e qual è quella vera?
Vado in vacanza con interrogativi che dopo trent’anni hanno una risposta sempre più chiara.
Ieri sera vedevo "Mediterraneo" straordinario film di Gabriele Salvatores ed ho letto più volte la scritta finale…. "dedicato a quelli che stanno scappando".
Certo il desiderio di fuga di fuga è grande
e la mia amata 
  …..Grecia…..
si profila in parte come rifugio (forse immaginario ed illusorio)
delle contraddizioni del nostro paese.
Ora ci sono le Olimpiadi …. fenomeno di consumo e di ricchezza da cui comunque ci viene un esempio che sta diventando raro. quella della fatica e del sacrificio, della sofferenza e del lavoro di anni, mesi, giorni, ore …
atleti di centinaia di paesi che come lavoratori e operai sperano di vincere e imparano a lottare ogni giorno. Per questo regalo le immagini del primo album Gioie e sofferenze da cui appaiono le fatiche ed i successi di Federica e di Alessia simboli della fatica e dei successi delle donne italiane anche nello sport.
felice estate.
Guglielmo Rispoli – in arte Daltanius
 
 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Pensieri in Libertà. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...